Le dolomiti da Venezia

Fotografare le dolomiti e le alpi dalla pianura e da Venezia

Tecnica della fotografie dalle lunghe distanze di paesaggi montani

Le dolomiti da Venezia sono uno spettacolo unico, le montagne visibili dalla laguna e dal litorale di Venezia sono davvero molte e spettacolari le vette.

In una giornata serena e particolarmente limpida la pianura padana orientale regala l’emozionante visione della catena montuosa delle alpi, anche da distanze considerevoli, cosicché dalle provincie di Padova, Treviso e Venezia, si posso scorgere ed ammirare le vette più alte delle prealpi venete e friulane e delle famose dolomiti.

Fotografia dalle lunghe distanze

Cimentarsi nella fotografie di paesaggi e di montagne dalle lunghe distanze non è difficile e da molta soddisfazione se si riescono a inserire nell’inquadratura soggetti terrestri o del mare in primo piano, lasciando in ultimo piano le montagne. In questo modo si conferisce alla foto, con l’uso di un medio tele obiettivo, un grande senso di maestosità dei soggetti posti in secondo piano, che sono appunto le nostre splendide montagne.

Inquadrando verso nord, nord ovest. possiamo scorgere le vette più importanti delle Pale di San Martino mentre a nord e a nord est osserviamo le principali vette delle dolomiti di Zoldo, del Cadore, le vette d’Alpago e della Carnia, nelle giornate migliori si vedono molto bene le Alpi Giulie, anche quelle che confinano con la Slovenia, potendo così riprendere fino ad una distanza di oltre 150 Km. La posizione migliore per riprendere queste vette è la zona lagunare di Venezia.

Le fotografie delle montagne da Venezia Fusina

dolomiti-da-venezia-cadore-belluno

dolomiti-da-venezia-cadore-belluno-legenda

dolomiti-da-venezia-vette-alpago-colnudo-cavallo

dolomiti-da-venezia-vette-alpago-colnudo-cavallo-legenda

Un’altra suggestiva panoramica delle Alpi Giulie da Venezia Fusina. Cliccate sulle foto per ingrandire.

alpi-giulie-montagne-da-venezia-fusina-vette

Pale di San Martino riprese sul confine fra la provincia di Venezia e Padova

dolomiti-pale-di-san-martino-da-venezia-provincia-descrizione

vette-feltrine-pale-di-san-martino-nomi-vette-da-massanzago-padova

Ancora Prealpi Venete e Dolomiti dalla provincia di Venezia

Civetta, Tofana di Mezzo, Tamer e Pelmo ripresi fra i paesi di Borbiago e Oriago di Mira.

dolomiti-da-venezia-borbiago-mira-civetta-tofane-pelmo

Dallo Schiara alle vette di Bosconero passando per l’Antelao, riprese da Lugo di Campagna Lupia, Venezia. Si fa presente che le vette Bel Pra, Tiziano, Vallonga, Monticello appartengono allo stesso gruppo, quello delle Marmarole.

dolomiti-da-venezia-campagnalupia-lugo-antelao

Cima dei preti, Col Nudo e Teverone da Veternigo, Venezia.

dolomiti-da-venezia-veternigo-col-nudo-cima-dei-preti

La visione incredibile delle due Tofane (sullo sfondo, in ultimo piano), si vedono bene spostandosi poco più a nord della provincia di Venezia nella vicina provincia di Treviso fra i comuni di Mogliano Veneto e Preganziol.

dolomiti-da-treviso-civetta-tofane-talvena-schiara-pelf-sorapiss

E’ la regina delle dolomiti?

Ecco l’articolo che spiega dove si può ammirare e fotografare la famosa Marmolada dalla pianura padana.

Con le parole chiave , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati